martedì 25 settembre 2012

Festa di compleanno a sorpresa: meno 4 giorni


Domani mia madre compie 60 anni e con mia sorella abbiamo deciso di organizzarle una festa a sorpresa per domenica a pranzo.
Fin qui sarebbe tutto ok, se non fosse che la cosa ci è sfuggita di mano. 
Come? 
Semplice: basta invitare sua cugina che ti dice che dovresti sentire anche quella zia e quell'altra cugina, ma poi quello ci rimane male, e se inviti lui non puoi invitare l'altro e così via...
Come è andata a finire?
Che, dopo esserci rese conto che gli invitati ammontano a poco più di 50 con corredo di 15 ragazzini tra i 6 mesi e gli 8 anni, abbiamo dovuto affittare un salone munito di cucina industriale e non sappiamo ancora che pesci pigliare.

Il menù è tutto da stilare e non sappiamo ancora chi cucinerà (l'unica cosa certa è che PapiTuttoFare preparerà il sugo per una ricca matriciana), ma intanto stiamo pensando a decori e filastrocche, non siamo carine? Si proprio due bambine innamorate della mamma!!

Ora devo lasciarvi e mettere mano al cartoncino bristol che ho comprato oggi. 
Cosa c'entra la barchetta che vedete sopra?
Intanto vi dico che ha a che fare con una donna/nonna navigata, il resto ve lo svelerò appena possibile.
Speriamo mi ricordi di fare le foto.
Intanto provate ad indovinare.

15 commenti:

  1. siete carinissime! Buona festa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Mi sto portando avanti con una canzoncina da far cantare ai bambini. Mi sembra carina. Appena pronta la posterò

      Elimina
  2. Tantissimi auguri per tua madre: avere due figlie come voi è un vero e proprio tesoro!! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, la cosa bella è che lei non si aspetta niente ed è preoccupata del fatto che le ho detto di venire a pranzo da me domenica. Lei voleva invitare le sorelle ma ha paura che poi per me sia troppo lavoro... non sa nemmeno cosa l'aspetta!

      Elimina
  3. Scusa Nina, ma più che carinissime direi che queste due sono proprio due pasticcione! Chissà cos'altro combineranno prima del - e durante il - pranzo di domenica. Va beh, vogliamo fare: "pasticcione carinissime"? Ci sto. Intanto auguroni alla supermamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro/a anonimo sembra tu mi conosca. Come fai a sapere che sono una pasticciona?
      Ad ogni modo non si creerà nessun problema perchè starò lontana dai fornelli. Mi occuperò della sala e degli addobbi, così sono sicura di non attentare alla vita di nessuno.
      Grazie per gli auguri

      Elimina
  4. Risposte
    1. Quoto Eu, anche se ogni volta che penso alla crociera, mi viene un po' di paura... :)

      Elimina
    2. Niente crociera, non siamo così ricche (vi ricordate: mi ha pagato lei la vacanza al mare). è una cosa molto, molto più economica e ha a che fare con la giornata della festa.
      Appena posso vi aggiorno
      Baci

      Elimina
  5. Piacere di conoscerti mmd e grazie mille di esserti iscritta al mio blog, ho ricambiato davvero volentieri. Che bel festone avete organizzato per la mamma, sarà un giorno indimenticabile! Certo che il tuo PapiTuttoFare è un super papà a preparare il sugo per tutti quanti...A te e a tua sorella auguro un buon lavoro di allestimento e per l'indovinello della barchetta...sì, non ci avrei mai pensato, ma leggendo i commenti credo anch'io possa trattarsi del regalo di una bella crociera. Ciao e tanti auguri alla mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata!
      La barca a cui mi riferisco sarà davvero di carta... ma per sapere di cosa si tratta dovrai aspettare il prossimo post!

      Elimina
  6. Senti nostra cara mmd, ma se ti dicessero che tu e tua sorella, PapiTuttoFare e i piccoli - soprattutto loro! - siete i veri regali, penseresti che è retorico? E potreste presentarvi tutti assieme (magari un po' stipati) nella barca di carta tanto le sorprese ben costruite non affondano mai.
    Baci alla supermamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bollicina, la tua idea è molto carina e un po' corrisponde a verità. Nel senso che la sorpresa saranno tutte le persone che mia madre non vede da anni e che sono state felicissime di accettare l'invito. Siamo anche riuscite a far venire una sua sorella che non vede da più di un anno. è suora in una città lontana e non ha molti permessi per recarsi a far visita ai parenti. P.S. Perché mi sembra di conoscerti?!

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte dentro le bolle si creano delle bollicine.
      La festa sarà fantastica!

      Elimina