mercoledì 18 settembre 2013

DIY: albero candeliere


Vi ricordate del contenitore di latta?
Ecco cosa ne è stato.
È diventato la base di un albero!
Dopo averlo verniciato con la pittura lavagna, l'ho riempito di bellissimi sassi bianchi raccolti qualche anno fa a Rodi Garganico e vi ho inserito un legno di deriva trovato sulle spiagge cilentane.


Qualche vasetto di vetro dello yogurt, cordoncini colorati e bianche tea light hanno fatto il resto.



E voilà il mio “albero della luce”.


Mi piace tanto, non solo perché l'ho fatto io, ma perché mi permette 
di conservare i miei cimeli estivi senza che PapiTF si arrabbi.


Ho la mania incurabile di raccogliere sassi in vacanza – ne ho ancora qualche chilo da sistemare non so dove – cui dall'anno scorso di è aggiunta la raccolta legnetti e, quest'anno, anche un vecchio fiasco di vetro.
Quel che è peggio che l'ho attaccata anche ad Elly e Pilo!
Ah, quasi dimenticavo, questo è il mio alberino di notte


Perdonate la qualità delle foto ma sono tutte fatte con il cellulare... ma finché non divento una fotografa...

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie cara, gli altri lavori procedono e le idee sono sempre di più, peccato manchi il tempo...
      Baci

      Elimina