martedì 22 novembre 2011

Aspettando il Natale #2 - Opera I

Aspettando il Natale
Questa cosa dei lavoretti di Natale mi sta prendendo proprio bene. Per questa seconda puntata Con il cuore e con le mani ci dava queste parole chiave: DONO - BUCHI - STELLA - LEGNO - POIS.

Io ed Elly ci siamo messe a pensare e ci è venuta l'idea per due creazioni diverse. Oggi vi presento la prima, la seconda dobbiamo ancora terminrla ma appena possibile lo faremo.

Abbiamo cercato tra quello che avevamo in casa e alla fine abbiamo deciso di utilizzare:


- Un rametto regalatoci da nonna
- Stoffa a pois
- Stoffa a quadratini bianchi e rossi
- Il nastro di raso rosso che ci era avanzato dal primo lavoretto
- Pannolenci bianco per il retro della stella
- Pezza di pile bianco per il davanti della stella

Come procedere:
1. Disegnare e ritagliare sulle stoffe bianche e a quadetti una stella e la forma di un cubo aperto su quella a pois. Per rinforzare e rendere più consistente la stoffa, dopo averla ritagliata l'abbiamo accoppiata con il ferro da stiro caldo ad un tessuto termoaderente che mia nonna (vi ho detto che faceva la sarta? Forse no, comunque quello che so fare l'ho imparato da lei) usava sempre per inforzare i colli di giacche e camicie. Non so bene come si chiama ma lo vendono in merceria.


2. Cucire le singole pezze per dare forma alla stella e al cubo lasciando una fessura per imbottirli. Io, non avendo altro, ho utilizzato dell'ovatta. Terminata la STELLA applicare la forma più piccola a quadretti sul lato in pile.

Cucire attorno al cubo il nastro rosso per trasformarlo in un piccolo DONO di stoffa a POIS.


3. Con del filo rosso legare le due decorazioni al rametto di LEGNO


In realtà si tratta di decorazioni che possono appendersi ovunque. Sempre per rimanere in tema legno, ho provato ad appenderle anche agli architravi delle porte di casa.


Per i BUCHI valgono quelli che mi sono fatta con l'ago alle dita?
Spero di pubblicare presto la nostra seconda idea.

14 commenti:

  1. Bella idea, mi piace soprattutto il pacchetto! Grazie per aver partecipato ;-)

    RispondiElimina
  2. Grazie, con questa iniziativa tiri fuori e stimoli la nostra creatività. Mi piace un sacco lavorare con le mani.

    RispondiElimina
  3. Che belli! Mi ci vedo il gatto che mi spacca le tende per prenderli. Ah! La mia croce!

    RispondiElimina
  4. Quasi quasi ti ivito a casa mia ...
    brava

    Elle

    RispondiElimina
  5. @Elle: se vuoi un giorni li facciamo insieme!

    RispondiElimina
  6. @Eu: e se per il gatto preparassi una bella gabbietta tutta adornata da appendere al soffitto?
    Due piccioni con una fava: salvi le tende e hai la tua bella decorazione!

    RispondiElimina
  7. E se nella gabbietta dorata ci mettessi il gatto? Salverei le decorazioni, le tende e il mio sistema nervoso! :-)

    RispondiElimina
  8. Mogliemammadonna siete state bravissime...vorrei fare qualcosa anche io ma sono negata... :(
    quoto Eu per la soluzione salva nervi...

    RispondiElimina
  9. uau...che belle decorazioni e che tutorial!
    complimenti ma che brava!

    RispondiElimina
  10. @Pink, @Barbara: grazie, sto riscoprendo il gusto di fare le cose con le mani e ho il vantaggio di ritrovarmi pronte tante decorazioni per la casa!
    @ Eu: vada per la gabbia!

    RispondiElimina
  11. @stefania, @dolcemamy: grazie, sono contenta vi piacciano. Sono anche facili da fare, basta avere un po' di tempo. Ah! se avessi più tempo, quante cose mi piacerebbe fare...

    RispondiElimina
  12. Ah si, certo che valgono quei buchi... Valgono si che valgono ^_^
    Complimenti per la bella idea. Semplice ma d'effetto. Noi quest'anno ancora non abbiamo pensato ai lavoretti per il Natale. Mi manca l'ispirazione, a dire il vero... ma prima o poi arriverà!

    RispondiElimina